All events

Operazione #Culturecheznous

Operazione #Culturecheznous

Operazione #Culturecheznous

#Culturecheznous, visuel officiel, Ministère de la Culture, France
Musée national Fernand Léger
Chemin du Val de Pôme
06410 Biot
FR
tous publics
Durante questo periodo eccezionale di contenimento, tutti sono invitati a rimanere a casa per prevenire la diffusione del virus Covid-19. Un'occasione per scoprire l'eccezionale offerta culturale digitale proposta dal Ministero della Cultura e in particolare dai musei nazionali del XX secolo nelle Alpi Marittime.
Catégories: 


Durante questo  periodo eccezionale di contenimento, tutti sono invitati a rimanere a casa per prevenire la diffusione del virus Covid-19.

Il Ministero della Cultura lancia l'operazione #Culturecheznous, l'occasione per scoprire l'eccezionale offerta culturale digitale proposta dalle istituzioni culturali nazionali e in particolare le risorse dei musei nazionali del XX secolo delle Alpi Marittime.

Per ulteriori informazioni su questa operazione


Cari amanti di Fernand Léger, per tutta la durata del confino, abbiamo cercato di aiutarvi a fuggire e di ravvivare le vostre giornate in modo giocoso e divertente. Abbiamo partecipato con gioia all'operazione #Culturecheznous attraverso i nostri social network.


Un grande ringraziamento a France 3 Provence e Olivier Orsini per i riflettori puntati sulle nostre azioni digitali nei loro notiziari televisivi regionali (per vedere il rapporto, cliccare sulla foto qui sotto):
 




 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 



Ogni settimana vi offriamo uno #zoomexpo e un #zoom "opera iconica" delle nostre collezioni.
 

Capture Instagram Léger, La Grand-mère, album Cirque, 2020

 


 

 

 

Trovateci sui nostri social network al Musée national Fernand Léger.
Seguirti e condividere la tua esperienza!

Instagram logo officiel
Instagram @MuseesChagallLegerPicasso
#ChagallLegerPicasso

Facebook logo officiel
Facebook
Musée national Fernand Léger

Twitter logo officiel
Twitter
@MuseeLeger

 






Leggende delle opere di Fernand Léger:

Les Baigneuses, 1962 circa. Arazzo di basso liscio, 562 x 775 cm. Tessitura di Gisèle Glaudin-Brivet, cartone dopo il guazzo di F. Léger Les Baigneuses, 1953. Musée national Fernand Léger, donazione Nadia e Georges Bauquier (1969), Biot. Foto: RMN - Grand Palais / Gérard Blot © ADAGP, Parigi, 2020.

Je ne te demande pas si ta grand-mère fait du vélo, illustrazione a colori da Le Cirque, 1950, pubblicata da Tériade et Verve, Parigi. Musée national Fernand Léger, donazione Nadia e Georges Bauquier (1969), Biot. Foto © Centre Pompidou, MNAM-CCI, Dist. RMN-Grand Palais / Philippe Migeat. © Adagp, Parigi, 2020.
La Fleur qui marche, modello, terracotta smaltata, 64 x 59 x 20 cm, ca. 1953. Collezione del Musée national Fernand Léger, donazione Nadia e Georges Bauquier (1969), Biot. Foto © Rmn-Grand Palais / Gérard Blot. ADAGP, Parigi, 2020.
La Fleur qui marche, versione monumentale in bronzo dipinto, su modello di Fernand Léger, 1990. Vista nei giardini del Museo Nazionale Fernand Léger a Biot. Foto © Musée nationaux du XXe siècle des Alpes-Maritimes, 2020.
Mosaico di Fernand Léger, visto in situ presso l'Ospedale Memoriale Francia-USA di Saint-Lô, inaugurato nel 1956. Foto © DR © ADAGP, Parigi, 2020.